Seguite il mio blog ufficiale!


La Festa dei Bechi

Seguitemi  http://www.thefoodieandeverythingelse.it/2016/11/09/san-martino-ed-antichi-sapori-dautunno-muggia-11-12-13-novembre-2016/

Buona sera, «A San Martino ogni mosto diventa vino»
Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che solitamente viene abbinato alle prime castagne…e si festeggia, da Nord a Sud.

Questa tradizione è celebrata anche in una famosa poesia di Carducci intitolata appunto 
San Martino. e , popolarmente, è chiamata anche la Festa dei Becchi (Bechi con una c nel nostro dialetto) ossia i caproni ed è quindi considerata simbolicamente anche la festa dei “cornuti”.
Mi è anche tornato in mente un ritornello di una canzoncina popolare che cantavamo proprio il giorno di San Martino da ragazzi:
Se tutti i becchi gavessi un lampion, 
oh mamma mia, oh mamma mia! 
Se tutti i becchi gavessi un lampion, 
oh mamma mia che illuminasiòn.
(se tutti i cornuti avessero un lampione oh mamma mia che illuminazione).
A Muggia festeggeremo con la 12° edizione della Festa di San Martino ed Antichi Sapori d’autunno. Un villaggio che ospiterà produttori locali , aziende agricole e un programma fitto di appuntamenti per tutti i gusti.
Se ci riesco, vi farò conoscere uno ad uno i partecipanti a questa bella festa ed i loro prodotti,svelerò ricette di piatti antichi, nomi di vini locali e tante altre piccole cose …vorrei farvi venir voglia di venirci a trovare! Buona serata a tutti!

PISCINA “BIANCHI” RISERVATA AGLI OVER60 ALL’H2OPENDAY DI SABATO 17.09.2016

leggi di più 0 Commenti

Menta

La Menta è una pianta aromatica conosciuta da Egiziani e Romani. Esistono vari generi di menta, i più conosciuti sono: la menta spicata, la menta piperita e la mentuccia.
Usata in cucina come aroma, oppure come bevanda, nei giardini per il suo profumo e come olio essenziale.
La menta oltre a contenere il mentolo contiene anche potassio, calcio, magnesio, fosforo e ferro, acqua, fibre, proteine, rame, manganese, sodio, vitamine (del gruppo A, B, C e D), polifenoli e aminoacidi (arginina, acido aspartico, acido gluttamico, alanina, leucina, glicina, prolina, serina e valina).
Usata come digestivo, diuretica, gastrite, spasmi dolori. Utile come colluttorio.
Molto utile per la tosse, qualche goccia di olio essenziale in un fazzoletto di cotone aiuta a respirare.
I lavaggi con la tisana alla menta sono molto consigliati anche per ridurre il problema dell’acne
 e della pelle grassa ed infine per i lavaggi intimi.

Preparare una tisana alla menta è molto semplice. 30 grammi di foglie essicate o fresche,portare ad ebollizione 1 L di acqua. Inserire le foglie e coprire il contenitore per non disperdere aromi e lasciare in infusione per 5 min se foglie secche o 7 min se foglie fresche. Filtrare e bere a temperatura che più vi piace.
Pesto di Menta: esattamente uguale a quello del basilico! (non ho ancora provato, appeno lo preparo vi racconto)

E il Mojito??? Quanto mi piace! 
Preparare il mojito direttamente nel tumbler. Mettere il succo di lime, due o tre cucchiaini di zucchero di canna e alcuni ramoscelli di menta.
Schiacciare bene.
Riempire il bicchiere fino all'orlo di ghiaccio tritato.
Riempire a metà di rum e metà di acqua tonica.
Mescolare bene il mojito.


leggi di più 0 Commenti

La Curcuma

La curcuma proviene dall’India e deriva da una pianta dalle foglie lunghe e ovali. È conosciuta anche come Curcuma longa o zafferano delle Indie 

È dalla radice di questa pianta che si estrae la spezia: prima la radice viene bollita  e poi fatta seccare e, infine, vengono schiacciati per ottenere una polvere fine e gialla. In commercio la curcuma si trova già sminuzzata oppure sotto forma di seme.
Secondo la 
ricerca scientifica avrebbe un’azione di prevenzione nei confronti di alcuni tumori. Molte sono le patologie, che possono beneficiare dell’azione della curcuma. Il tutto è possibile grazie agli effetti esercitati dalla curcumina, dal potassio, dalla vitamina C e dall’amido.
Se vi dovesse capitare di procurarvi una ferita o anche una puntura d’insetto, spalmateci sopra un po’ di curcuma, perché è anche un ottimo cicatrizzante. Questa spezia ha effetti benefici anche sulla regolarizzazione della circolazione sanguigna e sul funzionamento dello stomaco e dell’intestino, riducendo fenomeni fastidiosi come il meteorismo, la dispepsia (cattiva digestione) e l’irritazione del colon. Proprio per queste sue caratteristiche è un ottimo alleato naturale contro i dolori mestruali. Inoltre, contrasta l’invecchiamento andando ad attaccare i radicali liberi.
le ricette
Questa spezia viene usata per insaporire ogni pietanza, dagli antipasti ai secondi. Utilizzata moltissimo nelle diete vegane e vegetariane, ha un gusto molto riconoscibile ed è ottima da aggiungere alle salse e formaggi. È un ingrediente ottimo anche per quando siete a dieta, perché pur dando gusto non fa ingrassare. 
Usare la radice fresca :
Per utilizzare la spezia fresca in cucina, dobbiamo utilizzare dei guanti, per evitare di macchiarci. Poi prendiamo la radice, e laviamola bene sotto l'acqua. Una volta che la radice è stata lavata, bisogna grattare bene la parteesterna. Quando abbiamo finito di grattuggiare la spezia, possiamo mangiarla da sola. Oppure aggiungerla al piatto che abbiamo cucinato.

leggi di più

La melissa

La Melissa officinalis o melissa è una pianta erbacea spontanea, perenne e rustica, molto ricercata dalle api ed è appunto per questo motivo che prende il nome dal greco mélissa.

Cresce spontaneamente nell'Europa meridionale e nell'Asia occidentale. In Italia la si può trovare lungo le siepi e nelle zone ombrose; viene inoltre coltivata nei giardini. È nota per le sue proprietà medicamentose ed è molto apprezzata anche come erba aromatica.La melissa (Melissa officinalis) è una pianta dalle ottime proprietà calmanti e sedative. In fitoterapia viene utilizzata soprattutto per la preparazione di tisane, soprattutto sotto forma di infuso o di decotto. Se non avete la possibilità di raccogliere la melissa fresca, potete acquistare la melissa essiccata in erboristeria.
La melissa aromatizza gelati e tisane, e si usa in genere fresca in piatti dolci e salati come aceti e oli aromatici, salse, zuppe, condimenti.
Con il suo aroma fresco e agrumato, è ottima sia in piatti a base di pesce e frutti di mare.

 

0 Commenti

La Vite....Il vino fa buon sangue!

I primi germogli delle viti a Momiano, Istria .
La vite è una pianta antichissima, milioni di anni nelle parti temperate del pianeta.
I primi a produrre il vino sono stati i sumeri, gli egiziani, i greci e gli etruschi. L'Italia è oggi uno dei più grandi produttori al Mondo di vino.
Il vino, considerato il nettare degli dei, è solo un piacere ? 
Partiamo dall'uva , un grande alleato della salute. I suoi acini sono una concentrato di sostanze preziose per il nostro benessere:acidi organici, sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio, cloro, arsenico),vitamine Adel gruppo B e C, tannini (nella buccia), polifenoli.
L' uva ha proprietà antiossidanti e anticancro!!!
Deve essere consumata con moderazione in caso di diabete e obesità.!!!
Passiamo al vino., i suoi componenti:

  • hanno un effetto antiossidante e antinvecchiamento;
  • agiscono positivamente su colesterolo, trigliceridi e glicemia basale;
  • inducono un aumento della sensibilità dei tessuti all’azione dell’insulina;
  • hanno un’azione fibrinolitica e antitrombotica.

 è utile anche nei confronti del morbo di Alzheimer e di altre malattie degenerative del sistema nervoso. Perciò, con moderazione...Prosit!!!!

0 Commenti




ATTENZIONE!!
STA ARRIVANDO IL BLOG...
THE FOODIE AND EVERYTHING ELSE!!!


thefoodieandevertythingelse.it

La grappa all'Erba Luigia

La mia grappa di Erba Luigia.
L'erba è del mio terrazzo e la grappa viene dall'Istria, limoni biologici, zucchero e 30 gg di macerazione. Le foglie raccolte rigorosamente il 25 giugno come da usanze antiche.
Questa grappa la considero anche un vino medicinale, un bicchierino dopo un lauto pasto aiuta la digestione....
L'odore così simile al limone delle foglie di erba cedrina (o erba limoncina, o Verbena odorosa, il cui nome botanico è Aloysia citriodora) la rende ottima anche per aromatizzare dolci, preparare tisane digestive, nelle insalate, nelle minestre e sul pesce! I fiori essicati si metteranno in un sacchetto per profumare armadi e cassetti....

.....devo comprare un'altra pianta...la mia è andata..

Apro dopo tanto tempo, con l'immagine simbolo di quando mia Sister è tornata a casa sua, alias, basta pranzetti gustosi e raffinati...Un pannello è presente anche nella mia personale nel contesto di Le Vie delle Foto e mi piace tantissimo.
Non ho il tempo per cucinare ma non si può vivere di sole scatolette. La salute è importante, se curi la persona avrai anche più energia per affrontare la vita.Così ho deciso di continuare con il filone food ma da The Foodie diventerà Healthy and with the Earth, God's creation , per dirla come mangio: salutare, con la Terra ed il Creato.Da brava Bilancia non sarò talebana , se avrò voglia ,ogni tanto di una pizza Big American me la farò :-D
Però vorrei dedicarmi anche alle cose belle che fanno bene, iniziando con le erbe aromatiche.
Cosa mi consigliate di piantare in pieno sole di officinalis? 

esattamente 13 anni fa, come oggi, 15 febbraio ..mi rilassavo beata osservando da sotto l'ombrellone di paglia, la spiaggia di Calangute, Maddo Vaddo Beach...nel Goa....

Finito anche Carnevale! Passato in  un lampo come sempre!!!!
Questa è l'immagine che considero più riuscita . E' scattata con MOTOX sotto la pioggia battente del Martedì grasso più bagnato degli ultimi anni. 7 ore di pioggia continua.
Security è il suo titolo e vuole dire che nella zona Gratin Trottola  la sicurezza è assicurata. Nei paraggi di queste discoteche su ruote , quelle che sono in centro di Muggia, si respira solo aria di ballo e di divertimento allegro ! Tutto il resto non fa parte delle nostre tradizioni....
(approfondirò questo argomento nel Blog Carnevale 2016 domani!)

Manca poco...il prossimo giovedì sarà quello Grasso e inizierà la Kermesse più bella d'Italia (per me e non solo).
Sono andata così in capannone a farmi un giretto e vedere come vanno avanti i lavori...
Se volete vedere la galleria, la trovate su #carnevaldemuj63_gallery

Dettagli - Carnevale 2016

...ci stiamo arrivando....#carnevaldemuja63 è la parola d'ordine di quest'anno...
per chi è di passaggio e ama la fotografia , anche quella dei social....può andare sulla pagina FB 
Shooting #carnevaldemuja63
https://www.eyeem.com/u/fiorellamacor

Finalmente arriva la pausa mentale annuale di tanti di noi: Carnevale...
Mi riesce difficile non scrivere in dialetto perche "el carneval mujesan" è una cosa che si ha nel DNA... oppure no...
ritorno anche in sfilata, ma non rinuncerò a fotografare ( è una cosa che amo fare a parte la sfilata ..quella la proprio odio - psicologicamente parlando è un trauma :-) )
mi piacerebbe proprio raccontare degli episodi del mio carnevale  fotografarlo più realisticamente possibile. Scegliere altre prospettive con un solo 50 mm 1,8f ,CanonEos 5 D MarkII, Motorola MOTOX...
attrezzatura leggera visto i postumi della mia lombosciatalgia acuta e ...ecco, quest'anno vorrei guardare dal "di dentro" !!
Sarò Don Bartolo del Barbiere di Siviglia...perciò racconterò la sfilata dal di dentro.
Peccato che non sono attiva in capannone o in "sartoria".... domenica e martedì saranno le giornate dove rivolterò l mie abitudini..
Diciamo che è difficile da spiegare e spero di saperlo raccontare!
Buon Carnevale a tutti!


L'articolo apparso sul quotidiano di Trieste Il Piccolo!

 

Finalmente ho deciso il contenuto del mio blog.
Per anni ho tentato di aprire dei blog di fotografia ma mi sono accorta che non sono in grado, non mi piace.
Le immagini ormai intasano il web e c'è già troppo: notizie, digitale,analogico,tecnica,fai così, fai colì, io, io,io, io......ci sono troppi fotografi che scrivono di fotografia....o ti distingui o annoi :-D
Non fa per me...
Io preferisco raccontare storie, possibilmente con mie immagini.
Ho un sacco di progetti in corso e voglia di spaziare nello LifeStyle.....sempre a comunque a modo mio.
SAILING ....Oggi faceva freddino e si sentiva l'inverno, speriamo sia corto e soleggiato dopo tutti questi mesi di piogge e disastri...
Si stava bene in regata verso Isola (Croazia)

Fotografare per lo stock non è proprio una passeggiata.

Se ho sempre saputo che diventare Stock Photographer non è semplice e veloce, non credevo che fosse anche così complicato.
Star dietro a tutti gli archivi e alle loro regole richiede una costanza,una ricerca ed una precisione tale da occuparti ore sulle ore incessantemente....ma ne varrà la pena?

Analogic 6x6

Biottica Rolleiflex
Porto San Rocco

Se con il digitale mi sto...ancora cercando, con l'analogico uno stile ce l'ho. Mi ritrovo soprattutto nel formato 6x6, le Rollei Biottiche e l'Hasslblad 500.
Nell'immagine qua sopra una pellicola Kodak al tungsteno e la vecchia Rolleiflex di papà con il Tessar....mia figlia e le sue amiche, il mare
Porto San Rocco è un luogo importante per me, richiama la mia famiglia che lavorava nel cantiere navale, in queste acque sono state varate navi importanti e mi fa inorgoglire....
C'erano dei cambiamenti in atto, siamo negli anni 90, presto Sarebbe diventato un porto nautico, dovevo assolutamente fermare quel che era rimasto. Così è nato questo piccolo progetto e ricerca. Nell'analogico andava molto di moda la manipolazione delle pellicole (si bollivano in vasetti di vetro, si sviluppava il BN a temperature alte per far uscire tanta grana ecc ec), ho scelto il tungsteno perchè avevo il periodo BLU...nel senso che vedevo tutto in sfumature di blu.
Potrei definirla un'opera concettuale? (oggi va molto di moda soprattutto per nascondere il fatto che di tecnica non si sa un tubo)
Mettere le ragazze sui pontili nuovi vuoti ha voluto distogliere l'attenzione dallo sfondo senza navi...e per la mia gente è ancora oggi una ferita

Bulli e Pupe
Ops !!

Siamo lunedì Grasso e non ho ancora scritto nulla delle giornata precedenti. Sono abbastanza Bradipo e trovo che questo nostro Carnevale stia cambiando, lo sto studiano un po dal di fuori.

Ovviamente ho un'età di passaggio e la fisicità non è più quella di prima e,come me, tanti altri amici. Ci sono i giovani che avanzano e hanno altri modi di vedere il divertimento ma non solo. 
Per il momento non so ancora bene, mi sa che devo aspettare Mercoledì delle Ceneri per capire se sono solo mie impressioni o meno...
 

Benvenuti nel mio blog !
Qui si parla di fotografia applicata...
nel senso che , nel blog, le fotografie vengono applicate a vari contesti ed  argomenti...
Per parlare di pura fotografia preferisco Il Salotto Fotografico su facebook...
Questo vorrebbe essere un mio spazio espressivo senza limiti di tema...magari a progetti.
Un piccolo angolo tutto mio e di chi vorrà condividere e conversare....
Fiore